Il Bonus Fiscale

Entrambi i bonus per l’edilizia (ristrutturazione edilizia e riqualificazione energetica/messa in sicurezza sismica) sono stati prorogati di due anni: al 65% l'ecobonus per tutti gli interventi di riqualificazione energetica (singoli e complessivi) e la messa in sicurezza antisismica, al 50% quello per le ristrutturazioni semplici fino al 31 dicembre 2014.
Il Senato ha concesso il via libera alla fiducia sul ddl stabilità con 167 voti favorevoli e 110 voti contrari. Via libera dell’aula di palazzo Madama anche al ddl bilancio, con 158 voti favorevoli, un voto contrario e un astenuto. Con il sì del Senato in terza lettura, la manovra economica per il 2014 (che comprende il ddl stabilità e il ddl bilancio) diventa legge.
Per tutto il 2015 invece il bonus energetico e per l'antisismica sarà al 50% e quello per gli interventi semplici sarà al 40%. L’agevolazione al 50% per riqualificazione energetica per parti comuni dell’edificio scadrà invece a fine giugno 2016.
UNICMI nelle prime settimane del 2014 produrrà un Vasistas dedicato a tutte le detrazioni previste per l’edilizia e contenente tutte le modifiche di natura pratica che la Legge di Stabilità 2014 ha introdotto riguardo alle detrazioni.
Croesus S.r.l. garantisce il servizio di invio pratiche, documentazioni per l’efficienza energetica e marcatura CE.